Magazine

Spazzola per la pulizia del viso: tipologie e benefici

foglie-olivo_puls2_h20

Prendersi cura della pulizia della pelle del proprio viso è molto importante per avere una cute sana, luminosa e priva di imperfezioni. Fondamentale è avere una skincare routine adatta alla propria tipologia di pelle. Per la pulizia del viso, oltre ai benefici che si ottengono con l’utilizzo di prodotti dedicati alla detersione del viso, esistono anche varie tipologie di spazzole ideali per il trattamento. Vediamo nel dettaglio cosa sono e come si utilizzano.

Cosa sono le spazzole per la pulizia del viso

La spazzola per la pulizia del viso è un dispositivo che può essere elettrico o manuale ideato per aiutare a detergere la cute in profondità. Le setole, posizionate sulla testina, oltre a rimuovere residui di make-up, eliminano anche altre impurità e svolgono anche una leggera azione massaggiante ed esfoliante.

Quindi, oltre ad ottenere una detersione del viso profonda e completa, qualsiasi siero, crema o maschera si andranno ad applicare dopo, verranno assorbiti meglio dalla cute e gli effetti benefici saranno potenziati. In commercio, però, esistono diverse tipologie di spazzole per il viso, ecco le tipologie.

Spazzole viso: elettrica o manuale

Le spazzole per la pulizia del viso si dividono in due grandi categorie: quelle elettriche e quelle manuali. Entrambe possono essere molto valide in quanto svolgono comunque la funzione di pulire in profondità la pelle ed eliminare le cellule morte.

Le spazzole per il viso manuali hanno un costo nettamente inferiore e hanno dimensioni più compatte. In questo caso, però, visto che il massaggio è guidato dalla mano, bisogna sapere dove massaggiare e con quale intensità. Con questa tipologia di spazzola è opportuno imparare ad utilizzarla al meglio al fine di non avere il risultato desiderato inoltre bisogna porre attenzione onde evitare di irritare la pelle perché si esercita troppa pressione.

Le spazzole per il viso elettriche, invece, sono più efficienti in quanto sono dotate di una rotazione guidata. Non tutte le spazzole per il viso elettriche ruotano, ma alcune vibrano e altre ancora, sono dotate dell’innovativo sistema di pulsazione sonica.

Testine in fibra e in silicone

Tutte le spazzole per il viso sono dotate di testine, ma, anche in questo caso c’è da fare una distinzione. I materiali che le costituiscono, infatti, non sono tutti uguali, ma possono avere setole in fibra morbida e in silicone.

Prima di effettuare la propria scelta bisogna comprendere al meglio il tipo di risultato che si vuole ottenere e il tipo di utilizzo di questo dispositivo. Le testine dotate di setole in fibre, in genere, svolgono anche un’azione esfoliante, pertanto possono risultare leggermente più aggressive e non proprio adatte alle pelli più sensibili.

Le testine in silicone, invece, sono molto delicate e svolgono anche un’azione massaggiante che può essere utile non solo per la detersione, ma anche per l’applicazione di altri prodotti skincare, come creme e maschere viso. Inoltre, le testine in setole di fibra vanno cambiate periodicamente, in genere ogni 3 mesi quelle in silicone sono praticamente immortali e si puliscono velocemente.

Come utilizzare la spazzola per la pulizia del viso

L’utilizzo di queste spazzole è piuttosto semplice, ma vediamo nel dettaglio tutti i passaggi da seguire:

  • inumidire il viso e la testina della spazzola;
  • applicare un detergente delicato, come il latte detergente viso Oro di Spello;
  • massaggiare delicatamente tutto il viso per un minuto totale, insistendo particolarmente sulla zona T;
  • risciacquare il viso e detergere la testina della spazzola;
  • far asciugare la testina all’aria.

L’operazione di pulizia del viso può essere ripetuta due volte al giorno. Se si ha a disposizione una spazzola per il viso in silicone che ha anche un’azione massaggiante la si può utilizzare anche per applicare anche altri prodotti skincare e farli assorbire meglio. In particolare è possibile utilizzarla con il siero viso con acido ialuronico e con la crema viso nutriente Oro di Spello.

Benefici spazzola per la pulizia del viso

Sono molteplici i benefici che si ottengono dall’utilizzo di questo tipo di dispositivo. In primis, consente di rimuovere in profondità residui di sporco, di trucco e di impurità dalla pelle del viso. Nel tempo si potrà notare una riduzione delle imperfezioni e della pelle lucida, soprattutto nella zona T. L’utilizzo di questo strumento, inoltre, è molto semplice, soprattutto se si usano quelle elettriche con i secondi impostati per ogni zona del viso e con il tipo di intensità desiderata. Alcune spazzole, inoltre, consentono anche di massaggiare il viso, favorendo non solo il benessere della pelle, ma anche della mente che si rilassa durante il trattamento.

condividi questo articolo

Facebook
Twitter
Pinterest

Ti è piaciuto? Ecco di più

Carrello
Entra nella Beauty Community

Subito per Te 10% di sconto sul tuo primo acquisto!

Iscriviti alla Newsletter Oro di Spello scoprirai in anticipo le ultime novità e promo.

Cliccando su Iscriviti accetti di ricevere la nostra newsletter secondo l'informativa privacy. Potrai disiscriverti in qualsiasi momento.

Entra nella Beauty Community

Subito per te 10% di sconto sul tuo primo acquisto!

Iscrivendoti alla newsletter Oro di Spello scoprirai in anticipo le ultime novità e promo.

Cliccando su Iscriviti accetti di ricevere la nostra newsletter secondo l'informativa privacy. Potrai disiscriverti in qualsiasi momento.

Shop
Wishlist
0 items Carrello
Mio profilo

Kolorado

agenzia di comunicazione

Ignazio De Marco

Grafica e Realizzazione