Visualizzazione di 1 risultato

Visualizzazione di 1 risultato

Cos’è la piramide olfattiva

Per capire quale profumo è quello giusto per te, devi conoscere la piramide olfattiva. Ogni profumo si compone di tre note: le note di testa si percepiscono immediatamente dopo aver spruzzato la fragranza e sono le più volatili, le note di cuore si sprigionano dopo qualche minuto e sono quelle più intense che lasciano la scia di profumo. Le note di fondo emergono alla fine e sono le più persistenti: la personalità del profumo è espressa proprio da queste ultime. L’eau de parfum inFiore si distingue per la nota di testa, fruttata dolce, che apre a un cuore fiorito di mughetto e violetta. Il fondo legnoso e morbido dona profondità e persistenza.

Come mettere il profumo

La regola di base è non esagerare nella quantità. Puoi applicare il profumo nei punti tradizionali come il collo o i polsi, e per qualche occasione speciale, puoi spruzzare il profumo anche sui capelli per un effetto più avvolgente. Fai attenzione a non renderla un’abitudine in quanto l’alcol tende a danneggiare i capelli. Se indossi accessori come sciarpe e foulard, spruzza poco profumo sul tessuto avendo cura di mantenere una certa distanza per non creare aloni.

Come far durare il profumo più a lungo

Il segreto per lasciare il segno con una scia delicata è spruzzare il profumo nei cinque punti caldi del corpo: collo, nuca, dietro i lobi delle orecchie, décolleté, polsi. In questo modo, il calore naturale propagherà il profumo e se hai scelto un eau de parfum, non dovrai che limitarti a pochi spruzzi per farti avvolgere da una sensuale scia profumata per tutto il giorno. Per la donna, il miglior punto su cui spruzzare il profumo è la base del collo. Per l’uomo, il trucco per far durare il profumo è applicarlo dietro le orecchie.