Rimedi naturali per la pelle del viso spenta

pelle del viso spenta

Quando ci si sveglia al mattino con un colorito opaco e spento le cause potrebbero essere attribuite a diversi fattori, ad esempio ad errori commessi durante la beauty routine, a ritmi un po’ stressanti e frenetici o ad un’alimentazione scorretta. La pelle diventa spenta e stanca anche a causa del progressivo affievolimento della luce solare durante la stagione invernale.

Si sa, nei mesi più soleggiati come la primavera e l’estate si manifestano più occasioni per acquisire un colorito che conferisca più freschezza al viso, illuminandolo in modo del tutto naturale e donandogli un aspetto sano e piacevole. La perdita di luminosità dell’incarnato provoca un aspetto stanco, ma non temere: basta assumere qualche nuova abitudine di alimentazione, di life style e di skincare per ottenere risultati sorprendenti che fanno bene anche al corpo e alla mente.

Le cause del colorito spento

Dormire poco e male: può accadere che ci si svegli tutt’altro che riposati a causa di una posizione errata durante la notte, che non ha permesso al corpo di riposare nel modo corretto. Questo può essere dovuto ad un ambiente troppo caldo o troppo secco, che rende la pelle disidratata e di un colorito spento.

Fumo e smog: un’altra causa che porta ad avere una pelle tendente al grigio è il fumo. La pelle dei fumatori tende ad assumere un colorito spento e ad essere meno tonica. Anche lo smog è deleterio per la pelle, aumenta le impurità che non lasciano respirare le pelle, rendendola spenta e opaca.

Alimentazione scorretta: un’alimentazione povera di vitamine, soprattutto di vitamina C, influisce negativamente sul benessere e sull’aspetto della pelle. La scarsa idratazione e una dieta piena di zuccheri e di farine bianche possono alterare la flora batterica intestinale, interferendo sulla buona funzionalità e regolarità dell’intestino e determinando la carenza di proteine e di ferro.

Beauty ruotine scorretta o assente: il sebo prodotto dalla pelle a contatto con lo smog si ossida trasformandosi in punti neri i quali, oltre ad essere spiacevoli alla vista, non permettono alla pelle di traspirare correttamente. Questo evento si presenta con molta frequenza in questo periodo storico a causa dell’utilizzo frequente della mascherina (frequente ormai anche l’acne da mascherina). La situazione peggiora se vi è una scorretta o assente cura quotidiana della pelle tramite trattamenti efficaci, oppure utilizzando cosmetici realizzati con componenti nocivi o non adatti al proprio tipo di pelle.

Per fortuna è possibile ricorrere ad alcuni rimedi per restituire luminosità e splendore al tuo viso.

Rimedi nutrizionali

Prima di raccontare i benefici apportati dalla skincare anti grigiore è doveroso fare un focus sull’alimentazione la quale gioca una parte fondamentale per la salute e per l’aspetto della tua pelle. La Vitamina C è fondamentale per far sì che la pelle sia più radiosa. Essenziale per il collagene, è la matrice proteica del tessuto sotto cutaneo.

Si trova in buona parte di frutta e verdura, soprattutto negli agrumi. La Vitamina A, invece, possiamo trovarla nei vegetali di colore giallo, arancio, ma anche nei semi oleosi e nei latticini.
È bene non dimenticare di bere molta acqua (2 litri al giorno) per mantenere il corpo idratato e la pelle ben distesa, evitando alcool e fumo. È consigliabile anche ridurre drasticamente tutti quegli alimenti ricchi di grassi saturi e conservanti dannosi per la pelle.

La skincare anti grigiore

In simbiosi con una corretta alimentazione c’è una beauty routine anti grigiore.

Dopo una giornata in città, o anche in casa, è necessario assumere l’abitudine di detergere la pelle. Questo primo step permetterà di eliminare un primo strato di impurità e di predisporre la pelle agli step successivi. Il latte detergente per il viso di Oro di Spello, oltre ad eliminare il primo strato di impurità, regala morbidezza ed elasticità alla pelle.

Esfoliare la pelle permette di eliminare le cellule morte che si depositano sul viso a causa della produzione del sebo e dello smog. Lo scrub viso Oro di Spello è l’ideale non solo per eliminare le cellule morte ma anche per ravvivare il colorito del viso, grazie ai benefici dell’olio extravergine d’oliva.

È molto importante fare regolarmente una maschera viso, per eliminare le imperfezioni e per garantire protezione e luminosità alla pelle. La maschera viso della linea Oro di Spello a base di argilla bianca, estratti botanici e quattro preziosi oli biologici, è un must have per ogni tipo di pelle: purifica e rigenera la pelle regalando radiosità.

Per completare la skincare, non può mancare la crema viso 24H Oro di Spello che dona alla pelle idratazione continua, morbidezza e luminosità.

Piccolo trick per uno sguardo fresco, riposato e luminoso: il contorno occhi Oro di Spello, efficace contro borse e occhiaie (meglio se applicato a fine skincare!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *