Proprietà del tè verde: un mondo da scoprire

tè verde

Tra i migliori alleati per la salute e per il benessere fisico, vi è di sicuro il tè verde, un estratto di colore tenue. L’infuso di tè verde è caratterizzato da un gusto particolarmente delicato.

Dalle foglie della Camellia sinensis si ricava questa bevanda salutare, conosciuta da oltre 5000 anni. La patria del tè verde è il Giappone: in media si consumano una decina di tazzine al giorno. Tuttavia, anche nel Vecchio Continente, specie negli ultimi periodi, il tè verde piano piano sta incominciando a divenire sempre più popolare grazie ai numerosi vantaggi in materia di benessere fisico. Le foglie di tè verde, infatti, sono ricche di polifenoli, noti perché contrastano i radicali liberi  ritardando l’invecchiamento cellulare.

Ottenere benefici concreti dal tè verdi

Quando si tratta di preparare un buon tè verde, in primo luogo, è bene puntare su un prodotto di qualità eccelsa. Quindi, se il tè verde proviene da una coltivazione biologica ed è lavorato a mano, come si evince dal fatto che le foglioline sono intere e arrotolate, allora manterrà una freschezza inconfondibile.

Cosa dire in riferimento all’infusione? Per gustarsi un tè verde dal sapore unico, l’infusione va effettuata a temperature relativamente contenute. L’ideale è tra i 60 e i 70 gradi per un intervallo di tempo che si attesta tra i due e i tre minuti. Il motivo principale risiede nel fatto che si riducono i quantitativi di caffeina, in quanto nel processo di estrazione, le catechine non vengono rovinate. Mai aggiungere poi limone, zucchero o latte. Il sapore delicato del tè verde finirebbe inevitabilmente per essere rovinato. L’infuso va assaporato nel giro di qualche minuto. Mettere il tè verde in un termos fa sì che il sapore finale ne risenta.

Quali sono i benefici del tè verde?

Come già sottolineato, grazie alle catechine e alla loro azione antiossidante, vi sono alcuni benefici degni di nota per quanto riguarda la salute dell’organismo. Vi sono in tal senso autorevoli ricerche scientifiche che dimostrano che il tè verde faccia bene alla salute.

Il tè verde, ad esempio, è noto per le sue proprietà depurative: qualche tazzina al giorno, pertanto, contribuisce a far sfoggiare una pelle più sana e più bella.

Tè verde e cosmesi

Il tè verde viene considerato, specie negli ultimi anni, come uno dei capisaldi della cosmesi. I suoi vapori si dimostrano di estrema utilità in materia di pulizia del viso. Oltre che per le pelli grasse, il tè verde gioca un ruolo di cruciale importanza sulle pelli delicate e sensibili, in quanto lenisce i pruriti sia provenienti da scottature, irritazioni e arrossamenti. Infine, la sua azione decongestionante si dimostra essenziale per il trattamento delle occhiaie. Si può considerare un trattamento green decisamente pratico,

Tè verde nella linea Oro di Spello

Uno degli ingredienti preziosi per Oro di Spello è proprio l’estratto di tè verde biologico che è presente in diversi prodotti. La crema contorno occhi concentrato bio, ad esempio, è efficace per contrastare la comparsa di borse e occhiaie. La sua speciale formula, ricca di ingredienti naturali come l’estratto di foglie di tè verde bio, l’estratto di vite rossa bio, l’ acido ialuronico, l’estratto di fiori di malva bio insieme a ben 5 oli biologici (extravergine di oliva, camelia, mandorle, girasole, sesamo) restituisce allo sguardo luminosità, freschezza e riposo. Ad essere stimolata è la vitalità della pelle. I segnali di stanchezza e spossatezza del viso, sin dalle prime applicazioni di questa crema, vengono sensibilmente attenuati. Anche il detergente bagno&doccia della linea Oro di Spello contiene tè verde. La sua azione sulla pelle è delicata, idratante e addolcente. Il top per un rituale di pulizia davvero unico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *