Fiori di malva: proprietà e benefici

fiori di malva

La malva è una pianta selvatica di piccole dimensioni i cui arbusti riescono a raggiungere anche un metro di altezza.

È un vegetale molto conosciuto e presente in molte aree verdi della nostra penisola, i suoi fiori sono inconfondibili, ampi petali di colore violaceo sorretti da grandi foglie.

Il fiore di malva è moto utilizzato per vari usi, soprattutto nella cosmetica, per l’alta concentrazione di sostanze nutrienti e proprietà benefiche.

Proprietà dei fiori di malva

La malva sylvestris cresce rapidamente e sopporta bene le diverse temperature climatiche, sia il caldo che il freddo e non necessita di molta cura, cresce in maniera spontanea e si adatta facilmente ai ritmi naturali della pioggia. Predilige il clima temperato mentre richiede più cura nelle regioni calde. Le proprietà della malva sono presenti sia nelle foglie che nei fiori della pianta, per la grande concentrazione di mucillagini, flavonoidi, acido caffeico, vitamine e polisaccaridi.

Utilizzata fin dalla antichità in campo medico, erboristico e cosmetico, in grado di svolgere azione:

  • emolliente;
  • antinfiammatorio;
  • antiossidante;
  • diuretico;
  • immunostimolante;
  • idratante;
  • antisettico;
  • antiacido;
  • diuretico;
  • rinfrescante;
  • anti ulcerogeno.

Queste proprietà benefiche unite ai principi attivi e agli oli essenziali contenuti nei fiori e nella foglie della malva, spiegano la larga diffusione di questa pianta in diversi usi.

Benefici dei fiori malva

Le importanti proprietà della malva, emollienti antinfiammatorie e calmanti, la rendono una soluzione naturale per tutto l’organismo e nello specifico per:

APPARATO DIGERENTE

L’alta concentrazione di mucillagini contenute nell’estratto di questa pianta, favoriscono il corretto funzionamento dell’apparato gastrointestinale e la regolarità intestinale.

Già ai tempi delle nostre nonne gli infusi di malva erano un toccasana per combattere la stitichezza e la sindrome del colon irritabile o il decotto di fiori freschi e foglie per contrastare situazioni più persistenti.

La malva inoltre è un elemento molto efficace per proteggere i tessuti dell’esofago e dello stomaco dalla risalita di succhi gastrici, come nel caso del reflusso gastroesofageo e delle gastriti.

Molto indicata per curare le ulcere intestinali e gli stati infiammatori.

APPARATO RESPIRATORIO

Le mucillagini in essa contenute hanno un effetto benefico anche sull’apparato respiratorio, grazie al potere espettorante e lenitivo.

Diversi studi medici e ricerche scientifiche hanno ampiamente dimostrato come la malva è utili negli stati infiammatori delle vie aeree.

Attenua il mal di gola, riduce il muco, calma la tosse e riduce notevolmente l’ingrossamento delle tonsille e dei linfonodi.

Ogni tipo di infuso, che sia decotto o tisana preparato con foglie fresche, aiuterà a ridurre gli stati infiammatori e allevierà i disturbi ad esso collegati.

Benefici della malva sulla cute

Anche la medicina tradizionale si affida alla malva per lenire e curare irritazioni della pelle, dermatiti, acne e ferite, oltre a essere un valido rimedio contro le bruciature, punture d’insetti, afte e stomatiti. L’azione delicata della malva permette di applicare delle garze imbevute di prodotto anche nelle zone più sensibili del corpo, come palpebre, occhi e organi genitali. Inoltre essendo un rimedio naturale privo di agenti chimici dannosi, non ha controindicazioni o effetti collaterali, motivo per cui è indicata anche in bambini, anziani e donne in stato di gravidanza.

Malva e cosmetica: un’unione perfetta

Indagini statistiche confermano l’utilizzo della malva come erba officinale fin dai tempi antichi, si parla addirittura di tracce nei denti di fossili umani. È un elemento naturale molto utilizzato in erboristeria e in campo cosmetico, grazie alla presenza di numerose vitamine, polifenoli e mucillagini.

I principi attivi in essa contenuti consentono un’azione ammorbidente, emolliente, antinfiammatoria e rinfrescante. Le numerose proprietà benefiche della malva la rendono ampiamente utile in prodotti e creme per uso topico.

Viene utilizzata per uso topico per lenire scottature, orticaria e dermatiti ed è presente in molte creme di bellezza: per pelli secche, grasse, miste e anti age oltre a prodotti dopo sole, bagnoschiuma e shampoo. Un’importanza particolare assume la malva nelle creme per il corpo.

La crema fluida per il corpo Oro di Spello è ricca di estratto di fiori di malva biologico, che unito agli oli extravergine di oliva, di mandorle e di sesamo, tutti rigorosamente biologici, permettono alla pelle di essere protetta, idratata e nutrita. Grazie alle proprietà dell’estratto di fiori di malva biologico, la Crema Fluida Corpo è anche lenitiva e rinfrescante quindi perfetta come doposole. L’applicazione non richiede particolari indicazioni, è sufficiente spalmare una piccola noce di prodotto sulla pelle asciutta e massaggiare fino a completo assorbimento.

Non macchia, non lascia aloni ma solo una piacevole sensazione di benessere e una delicata profumazione sulla pelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *