Agricoltura biologica: tutti i benefici

agricoltura biologica

Qual è il significato di agricoltura biologica?

Si sente sempre più spesso parlare di agricoltura biologica, ma cosa si intende esattamente? Con
questo termine si definiscono tutte le forme di coltivazione che valorizzano e utilizzano sistemi di
produzione biologici, senza ricorrere a sostanze chimiche in sintesi. La parola biologico deriva dal
greco, da bios (vita) e logos (parola, comprensione), per questo motivo viene utilizzata spesso per
indicare il rispetto per la vita. Con questo metodo di produzione non vengono utilizzate sostanze
chimiche, favorendo la conservazione e il miglioramento delle caratteristiche del suolo e
permettendo di rispettare tutte le forme di vita e gli organismi utili. Questo metodo, non consente
solo di salvaguardare la salute dell’ambiente, ma anche quella del consumatore e dell’agricoltore
stesso.


Per quanto concerne la coltivazione, vengono utilizzate sostanze di natura organica o minerali a
lunga solubilità per la concimazione e il trattamento del terreno. Le colture, poi, vengono rotate
regolarmente. Anche i prodotti provenienti da agricoltura biologica possono essere processati, ma i
processi di trasformazione devono rispettare diverse caratteristiche per salvaguardare la salute del
consumatore e dell’operatore. L’agricoltura biologica può essere effettuata seguendo diversi metodi.
Il più diffuso è quello organico-biologico, nato in Svizzera negli anni Quaranta e basato sulle
scienze naturali.

Differenza tra biologico e naturale

Per poter acquistare un prodotto in maniera consapevole, è fondamentale conoscere la differenza tra
biologico e naturale. Si tratta di due definizioni utilizzate spesso, ma cosa significano esattamente e
qual è la differenza? I prodotti derivanti da agricoltura biologica, oltre ad essere naturali,
garantiscono al consumatore che in loro non vi è traccia di OGM, coloranti, aromi artificiali,
sostanze chimiche o altre sostanze nocive. Inoltre, un prodotto bio viene prodotto, lavorato e
confezionato seguendo standard etici e sostenibili. Per prodotto naturale, invece, si intende
semplicemente un derivato di origine naturale che può essere vegetale, animale o minerale.

Questi ultimi generalmente non sono composti al 100% di sostanze naturali, ma possono essere
prodotti con sostanze ottenute per trasformazione. Per quanto riguarda la loro produzione e
conservazione, vengono spesso sottoposti a processi chimici, aggiungendo sostanze sintetiche.
I cosmetici biologici sono cosmetici formulati utilizzando prodotti naturali che provengono da
agricoltura biologica senza l’impiego di organismi geneticamente modificati e rispettando un elenco
di sostanze non consentite. Anche se non esiste ad oggi uno standard europeo relativo alla
certificazione dei cosmetici biologici, i vari disciplinari redatti dagli enti che rilasciano le
certificazioni, presentano delle linee guida comuni riguardo agli ingredienti consentiti, alle sostanze
vietate e ai trattamenti fisici e chimici ammessi e non ammessi nella cosmesi biologica.

Quali sono i vantaggi di utilizzare cosmetici bio?

Utilizzare cosmetici biologici apporta numerosi benefici per la pelle e non solo. Ecco i principali
vantaggi:

  1. Rispetto per l’ambiente
    Uno dei principali vantaggi dell’utilizzare cosmetici bio è quello di rispettare l’ambiente.
    Acquistare e utilizzare cosmetici biologici contribuisce a tutelare la natura e gli ecosistemi.
  2. Purificano la pelle
    I cosmetici biologici,consentono di eliminare le tossine e le scorie derivanti dall’utilizzo di prodotti
    non naturali. Proprio per questa ragione, quando si iniziano ad utilizzare, è possibile che la pelle
    reagisca in modo strano, trasformandosi improvvisamente in secca o grassa. In questa fase bisogna
    avere un po’ di pazienza, affinché la pelle si purifichi e si abitui a questi nuovi prodotti.
  3. Nutrono a fondo pelle e capelli
    La pelle è uno degli organi più vasti del corpo umano, per questo va trattata con cura. Utilizzare
    cosmetici con ingredienti di origine biologica permette di fornire alla cute e ai capelli la giusta
    idratazione. Questi cosmetici, infatti, contengono oli vegetali molto nutrienti come l’olio di oliva,
    l’olio di mandorle dolci, l’olio di cocco, e molti altri oli vegetali.
  4. Non sono costosi
    A differenza di quanto si possa pensare, i cosmetici bio non sono più costosi di quelli tradizionali. I
    prezzi sono molto ragionevoli e, grazie alla loro efficacia, è sufficiente utilizzare delle piccole dosi
    di prodotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *